“I passi della vergogna”: venerdì Lavagna dice no alla violenza di genere

panchina
La panchina rossa di Lavagna

La manifestazione è organizzata dall’associazione Agorà.

Il 25 novembre ricorre la Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza controle donne. A Lavagna l’associazione Agorà, in collaborazione con il Comune, in vista della ricorrenza, ha deciso di organizzare “I passi della vergogna”, un evento per dire no alla violenza di genere in tutte le sue forme, che si terrà venerdì prossimo dalle 9.30 allee 12.15 e sarà articolato in tre momenti. Presso la “panchina rossa” di Piazza della Libertà ci sarà un breve saluto di Marilena Vittori, presidente dell’Agorà, e di un rappresentante del Comune. I partecipanti si recheranno quindi in corteo all’auditorium Campodonico, accompagnati dalla musica della Babayaga Band. La parte in auditorium prevede infine l’intervento del commissariato di polizia e delle autorità locali, uno spettacolo degli studenti della scuola media cittadina, letture degli studenti del Caboto di Chiavari, un’intervento di Giulia Marseglia, vicepreside del Liceo Luzzati di Chiavari, e della scrittrice Daniela Soncina, e un reading teatrale con Carmen Falcone, accompagnata dal violino di Alice Nappi.