I nuovi obiettivi del comitato “Salviamo la Fontanabuona”

Il collaudo del nuovo ponte di Carasco
Il collaudo del nuovo ponte di Carasco

Venerdì la riapertura del ponte a Carasco, adesso il comitato guarda oltre ma chiede anche garanzie alla Provincia sulle condizioni dei ponti di Comorga e dei Maggi. Patrocinio all’iniziativa di Gattorna.

Si avvicina il grande momento della riapertura della provinciale 225, a Carasco: l’inaugurazione del nuovo ponte sullo Sturla è prevista venerdì pomeriggio, probabilmente alle 15, e il comitato “Salviamo la Fontanabuona” annuncia l’ultima riunione del proprio direttivo, pur volendo proporre ai simpatizzanti nuove iniziative anche per il futuro. Tra queste, “incontrare il Commissario Straordinario della Provincia di Genova Piero Fossati nei giorni prossimi per affrontare lo stato dell’arte dei ponti di Settembrin e Comorga nel Comune di Carasco e Cristoforo Colombo di Maggi a San Colombano Certenoli”. Si pensa, poi, di organizzare eventi a maggio e legarsi alla Expo Fontanabuona per lavorare sul rilancio della valle. Intanto, il comitato ha concesso il suo patrocinio all’iniziativa “Cuculandia” organizzata dai commercianti di Gattorna di Moconesi per sabato: dalle 15 distribuzione gratuita di cuculli in Piazza Basso e apertura dei negozi di tutta Gattorna.