I gloriosi anni della Rari Nantes Camogli, una mostra permanente alla piscina Giuva Baldini

Un'immagine della mostra di Camogli
Un’immagine della mostra di Camogli

Sarà inaugurata sabato alle 17 ed è intitolata ad Enzo Cavazzoni, portiere degli storici scudetti del 1955 e 1957.

Sabato alle 17, alla piscina Giuva Baldini di Camogli, sarà ufficialmente inaugurata la mostra permanente “Enzo Cavazzoni e i gloriosi anni della Rari Nantes Camogli”.

Ne illustra i contenuti l’addetto stampa della società Nicolò Pagliettini: “Si tratta di una mostra alla quale la società tiene moltissimo, perché la Rari Nantes Camogli ha più di cent’anni di gloriosa storia da ricordare. Il presente è positivo e si vogliono ricordare anche i gloriosi anni del dopoguerra, in particolare incarnati dalla figura di Enzo Cavazzoni, grande portiere che guidò la squadra verso gli storici scudetti del 1955 e del 1957. Si vogliono mostrare a tutta la cittadinanza ed ai tifosi i trofei vinti dai bianconeri nel dopoguerra e nello stesso tempo si vuole dare merito e lustro a quelli che sono stati i grandi campioni che hanno indossato la calottina del Camogli, figure come quelle di Cavazzoni e Frank Otto, fino ad arrivare al presente, con i bianconeri pronti a disputare i play off per salire di categoria“.