I cacciatori riprendono l’attività venatoria

Un cinghiale
La caccia al cinghiale riprende domenica prossima

Soddisfatta dall’incontro con l’assessore regionale Briano la delegazione dell’ambito territoriale di caccia: accolti otto dei nove punti che erano stati redatti nell’assemblea pubblica.

E’ interrotta la protesta dei cacciatori che fanno riferimento all’ambito di caccia di Genova 2, quello del Levante. Ieri, infatti, la delegazione guidata dal presidente dell’ambito territoriale, Luigi Tiscornia, ha concluso con un giudizio positivo l’incontro con l’assessore regionale all’Ambiente, Renata Briano, che ha sottoscritto, promettendone la realizzazione, otto dei nove punti presentati, come richiesta, dai cacciatori. Questi, avevano interrotto l’attività venatoria, anche delle categorie che erano state autorizzate a proseguirla, dopo la sospensiva applicata dal Tar al nuovo calendario venatorio, in attesa della sentenza di merito. Domenica prossima, pertanto, si terrà, nuovamente, la caccia al cinghiale, mentre in questi giorni le altre cacce consentite al momento.