Ha riaperto l’Acquario di Genova. Torna anche la Miniera di Gambatesa

Il trenino che entra nella miniera della Val Graveglia

E’ di nuovo visitabile il principale sito turistico della Liguria. L’acquario di Genova è aperto da ieri, con orario 10 – 18 e ultimo ingresso alle 16. E’ stato varato un regolamento di visita per rimanere in linea con le normative anti covid, che prevede la riduzione del 75% della capienza massima di visitatori per fascia oraria e la sospensione della vendita dei biglietti “open”: bisogna, insomma, prenotare in anticipo. E’ prevista la rilevazione della temperatura corporea dei visitatori, i quali devono indossare la mascherina.

Storicamente, il secondo sito più visitato in provincia di Genova è sempre stata la miniera di Gambatesa, in alta Val Graveglia, che, a sua volta, riapre alle visite domani, sabato 30. Anche in questo caso, obbligatoria la prenotazione, allo 0185/338876, obbligo di mascherina e possibilità che venga rilevata la temperatura corporea. La direzione, nel regolamento diramato in questi giorni, raccomanda anche di riportare all’esterno, per buttarli, i dispositivi di protezione usati fuori dalla miniera.