Gubitosi propone Mariella Gerbi come presidente del consiglio

Il capogruppo di Alleanza per Rapallo ritiene che, data la bassissima presenza di donne nel consiglio comunale, l’unica rappresentante del gentil sesso dovrebbe ricoprire il ruolo di presidente del consiglio.Avrà luogo questa sera il primo consiglio comunale della nuova era amministrativa di Rapallo. Durante questa prima seduta si delineerà la Giunta, ma la prima nomina all’ordine del giorno, in seguito al giuramento del sindaco, sarà quella del presidente del consiglio comunale. Vincenzo Gubitosi di Alleanza per Rapallo, ha inviato una lettera aperta al sindaco Mentore Campodonico e al consigliere Armando Ezio Capurro invitandoli a riflettere sul problema della presenza femminile all’interno del consiglio e della giunta: in consiglio solo negli ultimi 25 anni ci sono state al massimo due donne mentre in giunta dal 1946 ad oggi non c’è mai stata una presenza femminile a Rapallo. “Allo stato attuale – dichiara Gubitosi – inizia una nuova legislatura privata dall’elettorato, che ha promosso solo una donna in consiglio, di un significativo contributo. Anche la distribuzione dei posti in Giunta è stata condizionata da una logica di potere – ha continuato – che ha impedito di sfatare la leggenda di mai una donna nella giunta comunale di Rapallo”. Per questo Gubitosi propone alla maggioranza del consiglio di votare come presidente del condiglio comunale Maria Cristina Gerbi dell’Ulivo, anche per rafforzare l’affermazione adoperata dal sindaco durante la campagna elettorale “La famiglia al centro”.

br>Redazione Radio Aldebaran – www.radioaldebaran.it