Gommone alla deriva e bagnante in difficoltà: doppio intervento della guardia costiera

guardia costiera
Pomeriggio intenso per la guardia costiera

La guardia costiera di Santa Margherita Ligure è dovuta intervenire nel pomeriggio per recuperare il gommone di un sub a Moneglia e per prestare soccorso ad un bagnante in difficoltà a Zoagli.

Doppio intervento questo pomeriggio per la guardia costiera di Santa Margherita Ligure. La prima chiamata, poco dopo le 17, segnalava la presenza di un gommone alla deriva al largo di Moneglia, davanti a Punta Rospo, senza persone a bordo. Sul posto veniva inviata una motovedetta che accertava la presenza in zona di un sub, il quale aveva ormeggiato il gommone in zona prima di dedicarsi al suo hobby. Il mezzo veniva scortato fino al porto di Sestri Levante e qui venivano controllati tutti i documenti relativi, senza che emergessero irregolarità. Quasi contemporaneamente alla prima chiamata, ne arrivava anche una seconda per un bagnante in difficoltà nel mare di Zoagli, davanti ai Bagni Giuliano. La motovedetta forniva assistenza ai bagnini nel frattempo intervenuti. Una volta a riva, il bagnante veniva poi affidato alle cure del personale medico del 118.