Gli appuntamenti: grandi eventi al Festival della Comunicazione

Nell'ambito del Festival anche la gita alle Batterie
Nell’ambito del Festival anche la gita alle Batterie

Serata importante a Santa Margherita, con la cena pro terremotati e il concerto di musica irlandese. A Portofino danza e musica classica, a Chiavari Gymnica 2000 si esibisce e le chiese si radunano per la “veglia per il creato”, a  Sestri si visita il leudo. E altro ancora.

Siamo agli appuntamenti del giorno e questo sabato 10 settembre è ancora segnato, chiaramente, dal Festival della Comunicazione di Camogli. Tra gli incontri di oggi, alle 10.30 quello con Sabino Cassese, alle 11 Stefano Bartezzaghi, alle 12 Paolo Giordano, alle 12.30 Furio Colombo, alle 16 Gherardo Colombo, alle 18.15 Aldo Cazzullo. Alle 22.30 lo spettacolo di Marco Travaglio e Giorgia Salari “Perché no” e quello di Andrea De Carlo “Parole e musica”. Oggi e domani si potrà accedere anche agli annulli filatelici allestiti da Poste Italiane. In contemporanea al Festival, l’Ente Parco di Portofino tiene aperto il centro visite alle Batterie. Per le gite sul Monte, invece, questa mattina è partita quella lungo il Sentiero dei Tubi, alle 18.30 alla scoperta dei pipistrelli, da San Rocco di Cmaogli alle Batterie. Domani, tre punti di partenza per convergere alle 13 a Semaforo Vecchio: alle 9.30, si parte dall’Infopoint del Parco a Camogli, alle 10.30 dal parcheggio di Portofino Vetta, alle 9.30 da San Rocco con il percorso sull’Anello Alto del Parco.

Portofino è animata, oggi, dal concorso internazionale di danza “Portofino mon amour”, con ballerini che si esibiranno per tutta la giornata. Al teatrino comunale, alle 21.15, per la rassegna “Portofino classica”, si tiene il concerto del Quartetto Se.Go.Vi.O., con musiche di Pujol, Marques e Piazzolla.

A Santa Margherita, cena solidale per i terremotati, dalle 19, all’aperto, tra Ghiaia e Corte, con pesto e amatriciana. Seconda serata dell’Irish Music Festival: il concerto degli Inis Fail si terrà alle 21.15, all’anfiteatro Bindi, a ingresso libero. Intanto, al Punto di Incontro della Tigulliana, alle 18.30, sarà inaugurata una mostra di foto storiche di Portofino, seguita dalla presentazione di due libri. Uno è la quinta edizione di “Operazione Sunrise, l’ultimo miracolo”, con foto scattate da Eva Braun, l’amante di Hitler; l’altro è “Montenelli – Portofino”, libro di Marco Delpino che racconta la storia del Monte attraverso i grandi personaggi che l’hanno amato. Allo SpazioAperto di via dell’Arco, alle 17, l’incontro con Nuccio Lodato, già docente di Storia del cinema, dedicato a “Mario Soldati romanziere, cineasta e buongustaio”.

A Chiavari, Gymnica 2000 presenta le due esibizioni di fitness e ginnastica, dalle 16 alle 22, a Villa Rocca e sul piazzale San Francesco. Oggi si svolge, in centro, il mercatino dell’antiquariato, domani affiancato dagli artisti in strada. La “veglia ecumenica di preghiera per la custodia del creato”, organizzata dalle chiese cristiane del Tigullio, si svolge dalle 17, sul parco del lungo Entella, sulla sponda di Chiavari.

Cena solidale per i terremotati anche a Lavagna, al circolo Massimo Boggiano del Pd, in Galleria di via Cavour.

A Sestri Levante, visita guidata su leudo alla spiaggia dei Balin, alle 15, con repliche domani alle 9.30 e alle 15. Serata di musica, al Circolo Randal, con gli Ohm Sweet Ohm, gli Otherside e i Dario Rossi Drummer.

Segnaliamo alle 11 la Messa alla croce sul Monte Zatta, in occasione del Giubileo.