Gli alimentaristi creano un direttivo

Giampaolo Roggero, Ascom diChiavari
Giampaolo Roggero, Ascom di Chiavari

Sempre più evidente la spaccatura della categoria con l’Ascom cittadina: critiche esplicite a Roggero per il caso del nuovo supermercato arrivano anche dal consigliere Emilio Cervini.

Sempre a Chiavari, però, è spaccatura all’interno della categoria dei commercianti. Il gruppo dei Commercianti alimentaristi chiavaresi, infatti, ha formato un proprio direttivo, composto da nomi importanti della categoria, tra cui l’ex vicesindaco Pierluigi Piombo, e non manca di criticare il presidente dell’Ascom, Giampaolo Roggero. Il portavoce del gruppo, Gianluca Ratto, parla di “profondo disagio per la tiepidezza con la quale l’Ascom ha preso a cuore i problemi segnalati nell’incontro del 28 febbraio”, ovvero la contestata apertura del nuovo supermercato in via delle Vecchie Mura. In merito, gli alimentaristi fanno anche sapere di aver dato mandato ad uno studio legale di seguire tutte le vie per “tutelare gli interessi della categoria e della città”. Roggero viene attaccato direttamente anche dal consigliere comunale di minoranza Emilio Cervini, che lo accusa di aver tenuto un atteggiamento diverso dalla prospettiva di apertura di un supermercato in corso Dante a quella di via delle Vecchie Mura e aggiunge che “a pensar male, allora c’era da contribuire all’affossamento politico del vice sindaco Piombo”.