Giro di vite contro la guida in stato di ebbrezza e il consumo di stupefacenti

I controlli dei carabinieri di Santa Margherita

I carabinieri della compagnia di Santa Margherita, nel fine settimana, hanno compiuto servizi specifici fuori dai locali notturni e denunciato sei persone con tasso alcolemico eccessivo. Denunciato un minorenne di Santa Margherita in possesso di hashish.

E’ giro di vite, da parte dei carabinieri della compagnia di Santa Margherita, contro i comportamenti che rendono pericolose le strade della Riviera, specie in periodo di vacanza, ovvero guida in stato di ebbrezza e assunzione di stupefacenti. Intensificati i controlli all’uscita dei locali notturni, sono state sei le persone colte alla guida dei propri veicoli con tasso alcolemico oltre il consentito, nell’ultimo fine settimana e ben diciotto le patenti ritirate tra il 10 ed il 20 agosto, a persone tra 18 e 40 anni. Un 17enne di Santa Margherita è stato invece trovato sul lungomare con 7 grammi di hashish e pertanto denunciato, mentre due ventenni che erano con lui, in possesso di dosi di quantità inferiore, soltanto segnalati alla Prefettura come assuntori. Complessivamente, nell’ultimo periodo, i militari della compagnia di Santa Margherita hanno sequestrato 2 grammi di cocaina e 21 di hashish.