Giro d’Italia, un mare di gente in città e sul Bracco

La tappa è andata al russo Denis Menchov, che ha anche conquistato la maglia rosa, strappandola a Danilo Di Luca.Un’autentica folla ha assistito quest’oggi alla tappa del Giro d’Italia, la cronometro partita da Sestri Levante ed arrivata a Riomaggiore. Tanta la gente che sulle strade di Sestri ha applaudito i corridori, già dalla partenza di Piazza Matteotti. Il primo a partire, poco dopo mezzogiorno, è stato il belga Bart Dockx. I big hanno invece preso il via dopo le 15, l’ultimo corridore a lasciare Sestri Levante è stato Danilo Di Luca alle 15.49. E se a Sestri Levante c’era tanta gente, ancora di più è stata quella che si è assiepata lungo il Bracco per vedere i corridori pedalare in salita. Tifosi ed appassionati provenienti da mezza Italia e c’è chi, come gli iscritti al fan’s club di Michele Scarponi, è arrivato in vetta al Bracco addirittura ieri sera per assicurarsi la posizione migliore. La tappa è andata al russo Denis Menchov, che ha superato di 20 secondi l’americano Levi Leipheimer e di 1′ 03” l’italiano Stefano Garzelli. Menchov ha anche conquistato la maglia rosa, ora ha 34 secondi di vantaggio su Di Luca e 40 su Leipheimer.

Redazione Radio Aldebaran – www.radioaldebaran.it