Girano con coltelli di tipo proibito, due denunciati

Controlli dei carabinieri di S.Margherita
Controlli dei carabinieri di S.Margherita

Casi analoghi per un rapallese controllato dai carabinieri in salita Cappelletta e per un genovese fermato alla stazione ferroviaria di Recco.

Sono due le denunce dei carabinieri di Santa Margherita a carico di persone trovate, senza permessi, con armi o oggetti atti ad offendere. Un 45enne di Rapallo, durante un controllo effettuato in salita Cappelletta,  è stato trovato con un coltello a serramanico, lungo 12 centimetri, che teneva nella tasca, pur essendo di genere proibito. Invece, un 21enne residente a Genova aveva un altro coltello, addirittura di 17 centimetri, quando è stato controllato alla stazione ferroviaria di Recco. Le due lame sono state sequestrate.