Giocatori disabili provano il campo da golf

Il test servirà a migliorare l’accessibilità dell’impiantio, in vista degli Europei di settembre.Quest’oggi tre giocatori disasbili provano il percorso del campo da golf di Rapallo. L’obiettivo, spiega il segretario del circolo golf e tennis Fabrizio Pagliettini, è quello di identificare le zone di difficile accesso per miglirarle e renderle giocabili da tutti i partecipanti. Parteciperano un non vedente e due disabili motori, che parteciperanno nel mese di settembre, sempre sul green rapallese, ai campionati europei. La particolare carrozzina con cui si muove uno dei giocatori sarà studiata, nel corso della giornata, da due professori universitari, per progettarne una di nuova costruzione in Italia.