Giardini critica Levaggi: “Sul Rupinaro bisognava prevenire”

Levaggi e Giardini quando sedevano vicino
Levaggi e Giardini quando sedevano vicino

Il commento del consigliere di minoranza, ex presidente del consiglio, dopo l’annuncio della conclusione di tutti i lavori attuati in somma urgenza a seguito dell’alluvione.

Sono conclusi, a Chiavari, tutti i lavori attuati in somma urgenza per ripristinare i danni dell’alluvione, dagli argini del Rupinaro ai rinnovati giardini Rensi sulla foce dell’Entella. L’opposizione, però, non è soddisfatta. Giovanni Giardini torna a sostenere, infatti, che gli interventi sarebbero dovuti essere attuati in prevenzione e non in riparazione, visto che a febbraio 2014 era arrivata la lettera “dell’Autorità di Bacino della Regione, che dava come priorità al sindaco la messa in sicurezza degli argini”. Il commento di Giardini è: “Era importante prevenire: avremmo destinato fondi in modo diverso, in questa città che ne ha un estremo bisogno in ogni settore”.