Generi alimentari, Chiavari aiuta chi ha bisogno e organizza una raccolta fra i commercianti

pacchi
Sono 200 i pacchi distribuiti

Grazie al Banco Alimentare della Liguria, il Comune di Chiavari ha consegnato 200 pacchi contenenti generi di prima necessità alle famiglie chiavaresi in difficoltà.

“E’ una misura a sostegno di tutti coloro che in questo momento non hanno le risorse economiche per acquistare beni alimentari primari”, commenta l’assessore ai servizi sociali Fiammetta Maggio. Aggiunge la consigliera Alice Galli: “Sosteniamo chi più ne ha bisogno”. Il Comune ha anche scritto alla Regione perchè si attivi presso il Governo per chiedere ulteriori fondi per i buoni spesa. L’assessore al commercio Gianluca Ratto annuncia inoltre la decisione del Comune di promuovere una raccolta di alimenti presso gli esercizi commerciali cittadini. Le donazioni saranno raccolte la mattina del 4 maggio presso l’atrio del Comune.