Gallerie di Sant’Anna e oasi faunistiche, politica attiva a Sestri Levante

Le gallerie di Sant'Anna spesso sono flagellate dal mare
Le gallerie di Sant’Anna spesso sono flagellate

Il consigliere comunale Francesco Bruzzone (Lega Nord) chiede conto della sicurezza delle gallerie di Sant’Anna. Marco Conti (Popolo per Sestri) si schiera con i sindaci e contro il Piano Venatorio Faunistico.

Francesco Bruzzone, capogruppo in Regione della Lega Nord, ha presentato un’interrogazione relativa alle strutture di sostegno delle gallerie di Sant’Anna, a Sestri Levante. I piloni di sostegno secondo Bruzzone presentano uno stato di degrado. L’esponente leghista invita quindi la giunta regionale a verificare le condizioni della struttura, per escludere rischi per la pubblica incolumità. Marco Conti, consigliere comunale del gruppo “Popolo per Sestri”, si schiera invece al fianco dei sindaci di Sestri Levante, Casarza Ligure, Moneglia e Castiglione Chiavarese in merito al Piano Venatorio Faunistico. “La contrarietà è condivisibile, dobbiamo obbligare la Provincia a porre dei correttivi al piano – afferma Conti – L’ipotesi di costituire due zone protette a Punta Manara e Punta Baffe, Vallegrande e Punta Moneglia, lascia perplessi per una serie di motivi”.