Gabriele Pisani spiega il suo addio al MoVimento 5 Stelle: “Il progetto si è esaurito, avendo perso credibilità”

Gabriele Pisani
Il consigliere regionale Gabriele Pisani

“In Liguria Popolare – spiega Pisani – ritrovo quegli aspetti di una politica del dialogo e del confronto, ma al contempo concreta”.

“Per me quel progetto in cui mi ero impegnato si è esaurito, avendo perso di credibilità”: così il consigliere regionale Gabriele Pisani, chiavarese, spiega il suo addio al MoVimento 5 Stelle. “Questo passo – aggiunge Pisani – è il risultato di una serie di avvenimenti e motivazioni che si sono andati a sommare in questi anni, avvenuti in ambiti diversi di questa esperienza politica, e che mi hanno profondamente cambiato e lasciato amareggiato. Si è persa nel tempo la vera partecipazione, la vera condivisione e l’apertura verso la nostra base”. Il 1° gennaio Pisani entrerà a far parte del gruppo di “Liguria Popolare” e andrà a ricoprire il ruolo di capogruppo. “Nel progetto civico di Liguria Popolare – afferma – ritrovo quegli aspetti di una politica del dialogo e del confronto, ma al contempo concreta”. In merito ai suoi elettori si dice certo che “chi saprà andare oltre alla tifoseria capirà le ragioni che mi hanno portato a questa scelta”.