Gabriele Pisani (M5S): “Per salvare Atp ci vuole l’azionariato popolare”

Il consigliere regionale M5S Gabriele Pisani
Il consigliere regionale M5S Gabriele Pisani

Il consigliere regionale del MoVimento 5 Stelle vuole che l’azienda resti interamente in mano pubblica.

“Non esiste un privato che non persegua il solo guadagno”. Lo afferma Gabriele Pisani, consigliere regionale del MoVimento 5 Stelle, con riferimento a quella che sembra l’ormai inevitabile privatizzazione, per quanto solo parziale, di Atp. “Per il MoVimento 5 Stelle – afferma Pisani – il trasporto pubblico deve restare al 100% pubblico. Le situazioni miste e promiscue non hanno mai funzionato”. Il consigliere lancia poi una provocazione: “Perché tutti i benefattori che periodicamente intervengono alla ricerca di un po’ di ribalta sul palcoscenico del Tigullio, e che a parole sono pronti a investire per aiutare il nostro territorio, non intervengono in sostegno ad Atp? Al momento in cui siamo arrivati, solo una forma di azionariato popolare potrebbe difendere e aiutare davvero i cittadini ed evitare che Atp finisca nelle mani di privati, perdendo il suo ruolo pubblico e sociale”.