Furto e maltrattamento di animali: denunce a Mezzanego

carabinieri
I carabinieri di Chiavari hanno denunciato i due

I denunciati sono una coppia di 50 e 46 anni, lui deve rispondere anche di maltrattamento. Le indagini sono partite dopo il furto di un cane sul lungomare di Chiavari avvenuto ad inizio mese. In un’auto sono stati ritrovati tre cuccioli nel bagagliaio.

Ad inizio mese, sul lungomare di Chiavari, era stato perso un cane meticcio di medie dimensioni. Il proprietario, di origini marocchine, aveva segnalato la scomparsa dell’animale anche attraverso i social network. La possibile presenza del cane veniva segnalata al proprietario in una frazione di Mezzanego, dove effettivamente l’uomo ritrovava l’animale all’interno di un’abitazione. Recuperato il cane, presentava ai carabinieri di Chiavari una denuncia dell’accaduto. I militari hanno ora denunciato per furto di animali una coppia di italiani, di 50 e 46 anni. Arrivati a Mezzanego, i carabinieri trovavano, chiusi in una stanza, anche altri due cuccioli, un meticcio ed un chiwawa. La donna risultava poi intestataria di altri cani. Ma c’è di più, perché nell’auto dell’uomo, parcheggiata ad alcune centinaia di metri, i carabinieri trovavano nel bagagliaio, dentro ad una cuccia, altri tre cuccioli, due yorkshire ed un meticcio. Gli animali venivano affidati per le cure del caso all’Asl Chiavarese ed alla Croce Bianca Rapallese. L’uomo, già con precedenti per furto di animali, veniva anche denunciato per maltrattamento di animali.