Furti a Rapallo, arrestata

carabinieri
I carabinieri eseguono un ordine di arresto

Un ragazza di 27 anni di etnia rom portata ai domiciliari dopo la condanna definitiva.

Condannata per reati contro il patrimonio, commessi tra Genova e Rapallo, una ragazza di 27 anni, di etnia rom, è stata arrestata dai carabinieri a Genova. Deve espiare la pena di 1 anno e 4 mesi di reclusione. I fatti risalgono agli anni 2009, 2013 e 2015. Nei confronti della giovane sono stati emessi anche fogli di via che sanciscono il divieto di ritorno nei comuni di Deiva Marina, Bonassola, Levanto, Monterosso al Mare, Riomaggiore e Vernazza. Deve scontare la pena agli arresti domiciliari.