Fuochi pirotecnici, sono arrivate le condanne per lo stoccaggio e il trasporto pericolosi

Il principale indagato era un fuochino
Il principale indagato era un fuochino

Con rito abbreviato, 5 anni e 4 mesi al rapallese Alessandro Grondona, mentre Agostino Brugo patteggia 3 anni e 4 mesi, il rapallese Matteo Tirelli 1 anno e 11 mesi.

Si è concluso anche il processo per lo stoccaggio e trasporto di materiale esplodente, fatti risalenti al 2014, che vedeva tre persone accusate del movimento irregolare, senza norme di sicurezza, di 2 tonnellate e mezzo di polvere da sparo per fuochi pirotecnici. Il rapallese Alessandro Grondona ha ricevuto con rito abbreviato una condanna a 5 anni e 4 mesi di reclusione. Il lavagnese Agostino Brugo e l’altro rapallese Matteo Tirelli hanno patteggiato, rispettivamente, 3 anni e 4 mesi e 1 anno e 11 mesi. Altre due persone sono state rinviate a giudizio.