Fuga tra la folla del sabato sera, preso sulla scogliera

Intervento dei carabinieri a Santa Margherita

A Santa Margherita, sabato sera, un ragazzo albanese di 27 anni è stato arrestato dai carabinieri con le accuse di resistenza a pubblico ufficiale, ricettazione, furto con strappo, guida senza patente.

Arrestato dopo essere stato alla guida di uno scooter rubato, aver provocato un incidente ed aver opposto reiterata resistenza ai carabinieri. E’ la vicenda di un ragazzo di nazionalità albanese, 27 anni, con precedenti penali, che, nella serata di sabato, è stato notato e persino fotografato da molti di coloro che si trovavano nella zona di piazza Martiri della Libertà, a Santa Margherita, mentre andava a sbattere contro un’auto parcheggiata a bordo strada, in sella ad uno scooter lasciato poco distante che, quando è stato ritrovato dai carabinieri, è risultato essere stato rubato ad un rapallese che ne aveva denunciato il furto lo scorso 14 luglio. I militari hanno poi individuato il giovane in mezzo alla folla ma questi ha provato a darsi alla fuga sulla scogliera e, un volta raggiunto, ha tentato di opporre strenua resistenza. Un appuntato ha riportato un infortunio ad una caviglia, con dieci giorni di prognosi. Irregolare e con precedenti, il 27enne è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, ricettazione, furto con strappo per aver tentato di sottrarre ai militari un cellulare con le foto dell’incidente, guida senza patente.