Fondi ai Comuni che si associano

Il palazzo comunale di Cicagna
Il palazzo comunale di Cicagna

Il gruppo che fa capo a Moconesi installa le telecamere e unifica i piani di protezione civile. 130mila euro a quello di Cicagna per protezione civile e informatizzazione degli uffici.

Arrivano fondi ai Comuni della Fontanabuona che hanno scelto di associarsi. I Comuni associati con capofila Moconesi, nei giorni scorsi, hanno avuto un incontro, nel quale √® stata varata la progettazione per l’installazione di telecamere di videosorveglianza a Moconesi, Tribogna, Neirone, Favale e Lorsica. Uscio, Avegno e Lumarzo rientrano, poi, nell’ulteriore progetto di unificazione dei piani di protezione civile, che contempla anche l’invio di sms ai cittadini per l’informazione in caso di allerta 1 e allerta 2. Notizie simili arrivano dall’associazione di Cicagna, Coreglia Ligure e Orero, che hanno ottenuto, complessivamente, dalla Regione, oltre 130mila euro per due progetti: il primo, per l’informatizzazione e la digitalizzazione degli uffici dei tre Comuni, il secondo, anche in questo caso, per la gestione in forma associata delle attivit√† di protezione civile.