Focaccia di Recco, il Consiglio Regionale preme per l’IGP

La preparazione della focaccia di Recco

L’assemblea ha approvato all’unanimità un ordine del giorno che impegna la Giunta ad attivarsi perché si arrivi al più presto al riconoscimento di Indicazione Geografica Protetta.

Il Consiglio Regionale ha approvato all’unanimità un ordine del giorno, primo firmatario Sergio Scibilia del Partito Democratico, che impegna la Giunta ad attivare tutte le necessarie azioni per sensibilizzare l’opinione pubblica e la filiera interessata al riconoscimento di Indicazione Geografica Protetta per la focaccia di Recco con il formaggio, affinché si realizzi la maggiore convergenza possibile sull’istanza di riconoscimento presentata dal Consorzio Focaccia di Recco. In particolare, il documento invita la Regione ad attivarsi presso il Ministero delle Politiche Agricole, alimentari e forestali perché vengano confermate come ferme e inamovibili le scelte generali che sottendono il Disciplinare della focaccia di Recco.