Fincantieri, via il blocco alla portineria

Fincantieri: la situazione si è sbloccata

La protesta può concludersi, dopo l’annuncio del ritiro del piano industriale. Momenti di tensione, questa mattina, con le forze dell’ordine attorno al Colosseo.

Dopo l’annuncio del ritiro del piano industriale di Fincantieri, i lavoratori dello stabilimento di Riva interrompono il blocco della portineria: “Quest’oggi interromperemo il blocco – annuncia il segretario della Fiom Cgil nel Tigullio, Sergio Ghio -. Oggi, del resto, è andata benissimo, oltre le aspettative. Tuttavia, sappiamo di dover vigilare e tenere alta la guardia, pronti ad agire di nuovo se emergessero nuove intenzioni di dismissione. Abbiamo dimostrato, comunque, che la strada dell’unità, tra sindacati, forze politiche e associazioni, come l’Ascom che ha organizzato la manifestazione di mercoledì, produce risultati”. Oggi, i mille operai giunti dalla Liguria sono stati fatti scendere alla stazione di Ostiense e poi incanalati verso il Colosseo, ben lontano dall’Eur, dove si è svolto l’incontro tra sindacati e ministro: “Siamo stati circondate dalle forze dell’ordine e ci sono stati momenti di tensione. Per fortuna, senza feriti – racconta ancora Ghio -. Stigmatizziamo quelle tensioni, anche se penso che le forze dell’ordine potessero fare qualcosa di diverso”.