Fiera di Sant’Antonio, servizio straordinario di controllo dei carabinieri

La sede dei carabinieri di Chiavari in Via Bancalari

Sono stati 54 i militari impegnati nel weekend a Chiavari, 205 le persone controllate. Tra queste anche un marocchino non in regola con il permesso di soggiorno: è stato denunciato, verrà espulso.

I carabinieri della Compagnia di Chiavari, nei due giorni della Fiera di Sant’Antonio, sono stati impegnati in un imponente servizio straordinario di controllo, che ha visto l’impiego di 54 militari, suddivisi in 27 pattuglie. L’obiettivo era quello di prevenire e reprimere eventuali reati ed incrementare la percezione di sicurezza da parte della cittadinanza. Le persone controllate sono state 205, di queste 51 erano straniere. L’operazione ha portato anche ad una denuncia: quella di un marocchino non in regola con il permesso di soggiorno e che per di più era alla guida di uno scooter senza aver mai conseguito la patente. Nei suoi confronti sono state attivate le procedure per l’espulsione dall’Italia.