Feste di luglio a Rapallo, polemiche per la “casbah” in pieno centro

Difficile camminare in passeggiata ieri sera

Il Circolo Via della Libertà 61 lamenta come ieri sera il centro fosse invaso da ambulanti non in regola. Ed inoltre, la passeggiata era impraticabile per i tavoli apparecchiati.

Lasciano una scia polemica le feste di luglio di Rapallo. Il Circolo Via della Libertà 61 lamenta infatti che ieri sera, passeggiando per il centro, “sembrava di essere nella casbah algerina, dove era possibile comprare qualsiasi genere di merce di dubbia provenienza”. Il Circolo parla di “un andazzo quanto mai deprecabile che ha suscitato le giuste rimostranze di clienti alloggiati in albergo, turisti e cittadini”. Ed inoltre, sempre secondo il Circolo, “la passeggiata non si presentava certo in modo migliore: oltre al bazar a cielo aperto, i marciapiedi erano impraticabili a causa dei tavoli apparecchiati anche in mezzo alle fioriere, rendendo impossibile il passaggio ai pedoni”.