Ferrovia verso il ritorno alla normalità, funzionanti i due binari sulla tratta Brignole – Recco

Il crollo avvenuto all'altezza di Nervi
Il crollo avvenuto all’altezza di Nervi

Continuano gli interventi di ripristino alla stazione di Nervi: in questa settimana potrebbero causare ritardi ai regionali e qualche variazione di orario per i metropolitani genovesi.

Il difficile ritorno alla normalità, nel Levante, dopo i danni inferti dall’uragano di venerdì scorso. Tutto normale, oggi, per quanto riguarda la circolazione ferroviaria. Dalle 13.20 di ieri, infatti, sono tornati operativi entrambi i binari sulla linea tra Brignole e Recco, che a binario unico era stata riaperta sabato pomeriggio. Intanto, le Ferrovie fanno sapere che “Continuano le attività dei tecnici di RFI per il ripristino del secondo binario della stazione di Genova Nervi. Per consentire le attività di cantiere, operativo per tutta la settimana, i collegamenti tra Genova e Sestri Levante potranno subire lievi allungamenti dei tempi di viaggio mentre alcuni regionali metropolitani della relazione Genova Voltri-Genova Nervi potranno essere modificati”. Complessivamente, sono state cento le corse sostitutive di autobus allestite, nei giorni scorsi, da Trenitalia sulla tratta tra Genova e Sestri Levante.