Ferriere, travolto e ucciso da un furgone mentre attraversa la 225

L'automedica del 118 Tigullio Soccorso

Vittima un 87enne, ex partigiano, di Bargagli: si chiamava Oreste Liogi. Sempre ieri sera, si segnalano anche due anziani fuori strada, con l’auto, sulle alture di Borzonasca. Non sono gravi.

Un incidente mortale è avvenuto ieri sera, attorno alle 18, alle Ferriere, lungo la provinciale 225 della Fontanabuona, in Comune di Lumarzo. Vittima è Oreste Liogi, 87 anni, travolto e ucciso da un furgone mentre attraversava la strada, proprio davanti alla sede della Croce Verde di Lumarzo. Era reduce dall’incontro con gli amici in un circolo, e probabilmente, essendo invalido e con qualche problema di udito, non si è accorto del sopraggiungere del veicolo, il cui conducente non è riuscito a frenare in tempo: l’urto mortale ha scaraventato l’anziano, il cui corpo si trova, adesso, all’ospedale di Lavagna, diversi metri più in là.

 

Un altro incidente, per fortuna decisamente meno grave, si è verificato sempre ieri sera, dopo le 20,30, sulle alture di Borzonasca, lungo la strada tra Levaggi e Belpiano, dove l’auto con a bordo un uomo ed una donna di 71 e 72 anni è uscita fuori strada in una curva, sfondando in guard rail per piantarsi tra gli alberi sottostanti, che ne hanno frenato la discesa. I due hanno riportato diverse ferite, non gravi. Sul posto, per recuperare l’auto e soccorrerli, sono giunti automedica, vigili del fuoco, Croce Verde di Carasco e Croce Rossa di Cogorno.