Famosi psicologi americani alla riscoperta delle origini

I due coniugi guardano i quadri degli zii di lei
I due coniugi guardano i quadri degli zii di lei

A pochi giorni dall’uscita in America di un film dedicato ad un suo famoso esperimento, Philip Zimbardo e la moglie Christina Maslach sono stati a Calvari e Rezzoaglio.

Ospiti illustri nell’entroterra del Levante. Ieri, hanno visitato prima il Lascito Cuneo di Calvari poi Rezzoaglio, accompagnati dai lontani parenti di lei, Philip Zimbardo e Christina Maslach, psicologi americani di fama mondiale. Sull’esperimento condotto da lui nel 1971, con il quale si trasformò in un carcere un piano dell’università di Stanford, uscirà mercoledì negli Stati Uniti addirittura un film, intitolato “L’Effetto Lucifero”, come il libro resoconto di Zimbardo. Christina Maslach, autrice di un test riconosciuto a livello mondiale per identificare la sindrome di burn out sui posti di lavoro, è discendente dei pittori Egisto, Ciro e Rinaldo Cuneo, molto famosi in America, cui il Lascito Cuneo dedicò una mostra nel 2010. La famiglia, originaria di Coreglia, in Fontanabuona, si era spostata a Isoletta, frazione di Rezzoaglio, nel Seicento, per emigrare a metà Ottocento in America.