Falsificano l’assegno di un’ottantenne, doppia denuncia a Lavagna

carabinieri
La stazione dei carabinieri di Lavagna

L’anziana aveva firmato un assegno da 299 euro, ma i due truffatori lo hanno messo all’incasso per 2299 euro. Sono una dominicana ed un brasiliano, entrambi residenti nel bresciano.

Le fanno firmare un contratto da 299 euro, ma poi modificano l’assegno e lo mettono all’incasso per un valore di 2.299 euro. Vittima della truffa è una donna di 80 anni, vedova, di Lavagna. La quale, accortasi dell’accaduto, ha denunciato tutto ai carabinieri. Ed i militari sono arrivati ad identificare i due truffatori: sono una dominicana di 42 anni ed un brasiliano di 31, entrambi residenti nel bresciano. La donna è la legale rappresentante, l’uomo l’addetto alle vendite di una società con sede in provincia di Milano. I due devono ora rispondere di falsità in atti pubblici, truffa e ricettazione aggravati in concorso.