Expo Fontanabuona, 15mila presenze per gli organizzatori

Expo
Il laboratorio dei pompieri

Nell’ultima giornata, premiati i privati che hanno ridato vita ad una località abbandonata. Successo per il laboratorio dei vigili del fuoco. Applausi per il ciclista Luca Raggio. A&B il miglior stand.

Gli organizzatori dell’agenzia Gal Genovese stimano in circa 15mila le presenze di pubblico ai quattro giorni dell’Expo Fontanabuona che, nella sofferta, 33^ edizione, è andata in archivio ieri sera. Buono, dunque, malgrado la riduzione di spazi e giornate, l’impatto dei visitatori per gli standisti. Da oggi, si dovrà lavorare alla volta della prossima edizione dell’Expo, per scongiurare le problematiche di quest’anno, come dice la stessa presidente del Gal, Marisa Bacigalupo. Nell’ultima giornata, successo per “Da grande voglio fare il pompiere”, il laboratorio per i bambini dei vigili del fuoco. A Soglio, premiate le famiglie (due presenti, alle altre due la targa sarà recapitata) che hanno rivitalizzato, recuperando alcune case, la località fantasma di Costa di Soglio. Premiato come miglior stand quello di A&B Arredamenti, all’interno della cerimonia conclusiva che ha riservato molti applausi al ciclista di Coreglia Luca Raggio, appena entrato tra i professionisti. Al Lascito Cuneo, riconoscimenti per i partecipanti al concorso di pittura estemporanea: Giacomo Mauro Giuffra vince per la giuria tecnica, Mario Anselmi per quella popolare.

I premiati sul red carpet di Soglio