Ex cantierino, sopralluogo di Asl e Comune per l’amianto

La Asl eseguirà le analisi sui prelievi effettuati stamattina nell’area in cui è stato rinvenuto materiale in amianto e si è espressa per il dissequestro delle aree non oggetto di bonifica. Una ditta specializzata dovrà occuparsi della bonifica dell’area circoscritta.

Si è svolto stamattina il sopralluogo congiunto di Asl e Comune di Sestri Levante nell’ex cantierino di Riva. L’obiettivo era  accertare le condizioni di sicurezza dell’area e predisporre la ripresa dei lavori dopo il rinvenimento di materiale in amianto che ha comportato la delimitazione di un’area all’interno del perimetro della concessione demaniale, esterna però all’area di cantiere oggetto della passeggiata mare. La Asl ha effettuato alcuni prelievi di campioni di materiale all’interno dell’area messa in sicurezza, in prossimità dell’accesso davanti alla Guardia di Finanza ed eseguirà le analisi. La parte esterna alla zona delimitata è risultata priva di problematiche e quindi l’azienda sanitaria ha si è espressa favorevolmente, per quanto di competenza, sul dissequestro delle aree non oggetto di bonifica. Il Comune procederà a richiedere il formale dissequestro per riprendere i lavori della passeggiata e a realizzare, tramite ditta specializzata, gli interventi di bonifica ambientale della area circoscritta e già messa in sicurezza.