Entella e viale Kasman, accordo tra sindaci

La zona di foce dell'Entella

Vertice tra i primi cittadini di Chiavari, Lavagna, Carasco e Cogorno su difesa spondale e viale Kasman: “Adessola Regione presenti rapidamente il progetto”. Chiesti incontri anche a Fossati e Burlando.

Si è svolto ieri sera un vertice tra i sindaci di Chiavari, Lavagna, Carasco e Cogorno, per discutere dei progetti di messa in sicurezza dell’Entella e della viabilità locale, con il famoso e mai attuato prolungamento di viale Kasman. “I quattro Comuni hanno raggiunto a Chiavari una unitarietà di intenti”, riferisce l’ufficio stampa del primo cittadino di Chiavari, Roberto Levaggi, aggiungendo: “È la prima volta che c’è unitarietà e totale condivisione su come procedere su tali temi”. A questo punto, i Comuni vogliono incontrare prima la Provincia e poi la Regione e chiedono di stringere i tempi: “Il progetto che chiediamo – dice Levaggi – è volto ad attualizzare l’accordo già intercorso il 16 marzo 2009 che è stato formalizzato con un protocollo di intesa con la Regione Liguria, la Provincia di Genova ed i quattro Comuni. I quattro sindaci, sulla scorta di queste considerazioni, pretendono che al più presto la Regione Liguria presenti tale progetto che rappresenta un aspetto fondamentale e qualificante di riqualificazione ambientale, infrastrutturale e di rilancio del territorio”.