Eliminazione delle barriere architettoniche a Rapallo, interrogazione di Ricci

Elisabetta Ricci chiede il Peba

Elisabetta Ricci di Direzione Italia chiede l’eliminazione delle barriere architettoniche in città attraverso l’elaborazione del Peba, piano organico di eliminazione di tutte le barriere architettoniche.

Eliminazione delle barriere architettoniche ed elaborazione del Peba sono le richieste della capogruppo di Direzione Italia Elisabetta Ricci contenute nell’interrogazione protocollata stamattina a Rapallo. Per quanto riguarda le barriere architettoniche, la consigliera lamenta la mancanza, nel territorio comunale, di scivoli o la loro inadeguatezza, l’assenza di bagni  pubblici idonei all’accesso dei disabili, l’insufficienza degli stalli riservati in prossimità di servizi e luoghi di culto. Ricci chiede quindi di conoscere le intenzioni in merito dell’amministrazione e se si sia provveduto a censire i punti critici per elaborare il Peba, piano organico di eliminazione di tutte le barriere architettoniche, oltre all’ammontare delle risorse stanziate nel piano triennale delle opere pubbliche per opere inerenti il loro abbattimento.