Elezioni comunali: esito ancora incerto

Il Tar dispone nuovi accertamenti sulle votazioni del giugno scorso, dopo il ricorso presentato dal candidato sindaco sconfitto, Roberto D’Alessandro. Sono ancora aperte, le elezioni comunali di Portofino. Ieri, infatti, il Tribunale Amministrativo Regionale della Liguria ha disposto la revisione degli otto certificati medici con i quali veniva indicata la necessità di accompagnamento in cabina di altrettanti elettori. I certificati sono al centro del ricorso presentato dalla lista sconfitta alle elezioni, quella di Roberto D’Alessandro, in quanto firmati da un medico fratello di un candidato dell’altra compagine, quella che candidava a sindaco Giorgio D’Alia, risultato poi vincitore con uno scarto di quattro voti. Da parte del Tar non c’è ancora una decisione sull’opportunità di invalidare o meno le elezioni, ma è stata disposta la prosecuzione del procedimento, con ulteriori accertamenti.


Redazione Radio Aldebaran – www.radioaldebaran.it