Ecco la “Zone7” della Virtus Entella

La Virtus Entella sperimenta la piattaforma israeliana “Zone7”

La squadra chiavarese sperimenta una piattaforma israeliana per la prevenzione degli infortuni degli atleti.

La Virtus Entella è il primo Club italiano a sperimentare una piattaforma israeliana, “Zone7”, per la prevenzione degli infortuni. Questo grazie all’intermediazione di Wylab. L’obiettivo è quello di raggiungere prestazioni fisiche ottimali prevedendo gli infortuni prima che questi avvengano, sulla base dei dati medici e di performance. La piattaforma offre indicazioni puntuali sui fattori di rischio, evidenziando le cause e il tipo di infortunio in cui il calciatore potrebbe incorrere e, soprattutto, propone suggerimenti per adattare i carichi di lavoro allo stato di salute dell’atleta, per riportarlo belle zone di sicurezza. “E’ uno strumento che in soli due mesi ci ha fornito dati molti utili” commenta il direttore generale della Virtus, Matteo Matteazzi.