E’ partito il pedibus per i giovani studenti del comprensivo Valli e Carasco

Le pettorine gialle del pedibus di Carasco
Le pettorine gialle del pedibus di Carasco

Questa mattina ha preso il via l’iniziativa, al loro arrivo a scuola i bambini hanno trovato anche il sindaco Laura Remezzano. Tre i capolinea, il pedibus è finanziato dalla Regione tramite il Parco dell’Aveto.

L’Istituto Comprensivo Valli e Carasco ha aderito al progetto “PediBus Liguria”, finanziato dalla Regione, tramite il Centro di Educazione Ambientale del Parco dell’Aveto, con il coordinamento della Provincia ed in collaborazione con il Comune di Carasco e l’Asl 4 Chiavarese. Questa mattina c’è stata l’inaugurazione, tre i capolinea per i giovani studenti: presso la rotonda lato supermercato per i bambini in arrivo da San Colombano e Mezzanego, in corrispondenza del parcheggio di Via Casali per i bambini provenienti da Ne e presso il Pontevecchio per i bambini provenienti da Leivi o dalla Fontanabuona. Ad attenderli a scuola, i bambini hanno trovato il sindaco Laura Remezzano, il presidente del Parco dell’Aveto Giuseppe Maggiolo ed il dirigente scolastico Glauco Berrettoni.