E’ cambiato il progetto della variante ex Clarisse di Chiavari

Il consiglio si riunirà mercoledì prossimo
Il consiglio si riunirà mercoledì prossimo

Cervini, Giardini e Canepa hanno depositato una mozione per il prossimo consiglio comunale: “Due edifici anziché uno, cambiamento sostanziale ed in contrasto con le precedenti deliberazioni di consiglio”.

E’ cambiato il progetto di realizzazione del nuovo edificio nell’area ex Clarisse di Chiavari. A farlo sapere, dopo un accesso agli atti con il quale hanno trovato il nuovo progetto, sono i consiglieri di minoranza Emilio Cervini, Giorgio Canepa e Giovanni Giardini, che indicano come “il nuovo progetto è caratterizzato da due edifici, modificando sostanzialmente il precedente, e uno di essi è addirittura ubicato quasi interamente nella zona Parco Urbano del Piano territoriale di coordinamento paesistico”. Pertanto, secondo i tre, si è alla presenza di “un nuovo progetto che conseguentemente rende praticamente inefficaci le risposte alle osservazioni” formulate in cosiglio comunale”. I tre chiedono dunque un nuovo passaggio in consiglio comunale e non una semplice approvazione in conferenza dei servizi, anche perché “si tratta di una riduzione di quanto previsto a carico dei privati”. Sul tema i tre hanno anche depositato una mozione per la discussione nel prossimo consiglio.