Due albanesi denunciati a Moneglia: uno perché irregolare, l’altro per avergli dato lavoro

carabinieri
Doppia denuncia per i carabinieri di Moneglia

I carabinieri hanno fermato in località Bracco un 37enne intento a trasportare mobili. Hanno scoperto che non era in regola con le norme sull’immigrazione e che lavorava per un connazionale.

Due albanesi sono stati denunciati dai carabinieri a Moneglia. In località Bracco i militari hanno fermato uno dei due, 42enne, mentre era intento a trasportare a bordo di un autocarro dei mobili da cucina. L’autocarro era di proprietà di un suo connazionale, 37enne, che lo aveva assunto in qualità di dipendente. Entrambi hanno pregiudizi di polizia. Il 37enne è stato denunciato per aver dato lavoro ad uno straniero privo di permesso di soggiorno. Il 42enne deve invece rispondere di violazione delle norme sull’immigrazione.