Droga e resistenza a pubblico ufficiale: denunciato un giovane di Recco

I carabinieri a Recco effettuavano controlli
I carabinieri a Recco effettuavano controlli

Fermato dai carabinieri, un 23enne ha provato a disfarsi di un involucro di cellophane, che è risultato contenere 6,5 grammi di cocaina. In casa, poco hashish ma anche gli strumenti per il confezionamento.

Fermato dai carabinieri per un controllo, ha provato a disfarsi dell’involucro che aveva con sé, ma il gesto è stato notato: all’interno, i militari hanno trovato 6,5 grammi di cocaina. A questo punto, l’uomo ha opposto resistenza con forza. Questo non gli ha impedito, ovviamente, che i militari procedessero con una perquisizione domiciliare, trovando materiale e strumenti per il taglio e il confezionamento delle dosi, oltre ad una modica quantità di hashish. Così, alla fine, sono scattate le denunce per resistenza a pubblico ufficiale e per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il fatto è avvenuto a Recco ieri sera e il denunciato è un 23enne residente nella stessa città.