Doppio taglio del nastro a Portobello per defibrillatore e spiaggia accessibile

Padre Marco Di Fronzo benedice la spiaggia

Doppia inaugurazione a Portobello, dove sono stati tagliati i nastri della quinta spiaggia accessibile anche alle persone con disabilità e del defibrillatore pubblico acquistato da Yacht Club e Ad Food Experience con i proventi della serata “Molo jazz”.

Doppio taglio del nastro ieri mattina a Portobello, che da ora ospita la quinta spiaggia libera accessibile alle persone con disabilità e uno dei due defibrillatori acquistati dallo Yacht Club di Sestri Levante e Ad Food Experience di Alessandro Dentone grazie ai proventi della serata “Molo jazz”, che ha visto la partecipazione di 170 persone e il contributo di diversi sponsor. Per quanto riguarda la spiaggia, “NoiHandiamo da Levante”, realizzata dal Comune in collaborazione con l’associazione NoiHadiamo, si tratta di un servizio a chiamata: chi vorrà usare la sedia “sand&sea” per raggiungere la riva e immergersi in acqua potrà chiamare uno dei tre numeri segnalati in un apposito cartello (Iat, Mediaterraneo, NoiHandiamo) dalle 9 alle 19 durante la stagione balneare. Resterà sempre a disposizione di tutti invece la passerella sula spiaggia. Per gli utenti è prevista la possibilità di utilizzare inoltre i servizi igienici all’Annunziata. A benedire spiaggia e defibrillatore è stato padre Marco Di Fronzo.