Donna con problemi psichici cerca di rubare la pistola ad una guardia giurata

Tanto lavoro per i carabinieri nel Golfo Paradiso
Tanto lavoro per i carabinieri nel Golfo Paradiso

E’ successo sabato a Camogli. Nel fine settimana, due arresti a Recco: una donna che aveva rubato una borsa in un negozio ed un ragazzo trovato con droga e colpevole pure di resistenza a pubblico ufficiale.

Paura, sabato mattina, a Camogli, per una donna che aveva cercato di sottrarre la pistola dalla fondina della guardia giurata che vigilava su un supermercato, in via Jacopo Ruffini. Sono circa le 11, quando l’uomo dà l’allarme chiamando il 112. Al loro arrivo sul posto, i carabinieri ricostruiscono che si tratta di una donna di 46 anni, allontanatasi da casa, pochi giorni prima, da Alba, e con problemi psichici. La donna è stata destinata ad un trattamento sanitario obbligatorio. A Recco, invece, sempre sabato mattina, è stata arrestata una donna di 56 anni, che era entrata in un negozio di fiori, afferrando la borsa della proprietaria e provando a darsi alla fuga. All’interno, l’Iphone ed denaro per un valore complessivo di 600 euro. La derubata, però, si è accorta dell’accaduto e ha fatto intervenire la gazzella dei carabinieri che passava da quelle parti. E’ stato arrestato, sempre a Recco, pure un ventenne che ha dato in escandescenza quando i carabinieri lo hanno fermato per un controllo. Si era disfatto di un pacchetto con 6 grammi di cocaina, quindi deve rispondere sia della detenzione ai fini di spaccio sia di resistenza a pubblico ufficiale.