Domani l’intitolazione della piazzetta del platano al poeta sestrese Mario Antonietti

Il Comune vuole celebrare il suo “cantore”

Domani alle 18 intitolazione della cosiddetta piazzetta del platano,  tra piazza Matteotti e via Pilade Queirolo, al poeta sestrese Mario Antonietti. Lo ha deciso la commissione toponomastica cittadina, facendo seguito alla richiesta avanzate da diversi cittadini.

Sarà intitolata domani al poeta Mario Antonietti la cosiddetta piazzetta del platano di Sestri Levante,  tra piazza Matteotti e via Pilade Queirolo. A stabilirlo è stata la commissione toponomastica cittadina, facendo seguito alla richiesta avanzate da diversi cittadini di celebrare il poeta nato nella Bimare nel 1918 e mancato nel 2005. La cerimonia di intitolazione si svolgerà domani, sabato 24 giugno alle 18, alla presenza della sindaca Valentina Ghio e del coro “Ragazzi dei Frati”, che offrirà un intrattenimento musicale. Mario Antonietti, visse per molti anni in Toscana, dedicandosi all’educazione e all’impostazione artistica della voce e del virtuosismo, pubblicando anche un trattato orientativo dal titolo “Bel Canto”. Sue anche molte raccolte di poesie edite dall’Università Popolare di Sestri Levante: E’ stato l’autore dell’inno “Sestri Levante sei come un fiore”, “Riva Trigoso sotto le stelle nella baia d’oro” e “Il mio paese”. Nel corso degli anni ha ricevuto molteplici e prestigiosi riconoscimenti, tra cui l’onorificenza di Commendatore nel 1986 e il titolo di “Cantore di Sestri Levante”.