Domani il primo consiglio comunale della nuova era

Nella prima riunione con Capurro sindaco saranno ratificate le nomine di vice sindaco, assessori, capigruppo e presidente del consiglio comunale. Quest’ultima carica sarà assunta da Maurizio Roncagliolo, ma quanti lo avevano candidato a sindaco si dissociano da questa scelta. Si riunisce domattina a Rapallo il primo consiglio comunale dell’era di Armando Ezio Capurro. Nell’occasione saranno ufficializzate tutte le nuove nomine: vice sindaco, assessori, consiglieri delegati, capigruppo di maggioranza ed opposizione. Aldo Piccardo sarà quello di Forza Italia. La nomina che dovrebbe portare con sè un ampio strascico di polemiche, però, è quella del presidente del consiglio comunale. L’incarico domani sarà assunto dall’ex candidato sindaco Maurizio Roncagliolo, ma quanti lo hanno sostenuto gli hanno scritto una lettera per chiedergli di rinunciare a questo incarico, e dissociarsi comunqua da una scelta in quel senso. Ha firmato la lettera anche il consigliere comunale eletto Gianni Macchiavello. “Se fosse un presidente di garanzia per le minoranze, sarebbe stato scelto dalle minoranze” dicono gli ex sostenitori di Roncagliolo “e la sua scelta dimostra l’adesione al programma della nuova maggioranza, che è completamente diverso da quello con cui si era presentato come sindaco”.