Domani i grandi verdetti del calcio

Al Comunale Virtus Entella - Rimini

Partite decisive per le sorti di Virtus Entella, Lavagnese, Vallesturla, Rivasamba e Fontanabuona. Stasera basket, con l’ultima partita dell’Autorighi Lavagna, e football, con il ritorno dei Predatori.

Nello sport di oggi è in primo piano il basket. L’Autorighi Lavagna si gioca, al Parco Tigullio, alle 21, la finalissima che vale la promozione in A2: la partita è difficile, perché bisogna ribaltare il 68 – 39 subito a Venezia nella gara d’andata. Il match sarà dedicato allo storico e amatissimo dirigente Piero Peirano, scomparso in settimana. Intanto, sempre per il basket, segnaliamo il triangolare per giocatori in carrozzina che si disputa, oggi, al palazzetto di Santa Margherita: sul parquet Nord Selection, Laumas Elettronica Parma e Don Bosco Genova, con partite alle 9.30, 11 e 14. Domani la premiazione. Per il football, tornano in campo i Predatori Golfo del Tigullio che alle 21, al Daneri di Caperana, ospitano gli Storms Pisa, con l’obiettivo di rinforzare il primo posto in classifica nel proprio girone. Si concentrano domani i grandi appuntamenti del calcio, con la Virtus Entella che cerca il biglietto definitivo per i play off di Lega Pro, al Comunale, contro il Rimini; in serie D, il derby Lavagnese – Chiavari Calcio vale i play off per i bianconeri, mentre in Eccellenza Rivasamba e Fontanabuona devono chiudere la pratica salvezza evitando i play out, rispettivamente sul campo della Fezzanese, senza obiettivi, e a Monleone contro l’Arenzano, ultimo. Ancora aperta la possibilità di agganciare il secondo posto per il Vallesturla, che gioca a Imperia.