Disarcionata dal cavallo in Val d’Aveto, soccorsa con elicottero

Maggiorasca
La processione sul Maggiorasca

In mattinata, tanta gente sul Maggiorasca per Nostra Signora di Guadalupe. Successo per “La Radio in tv” al Prato della Cipolla.

L’elicottero dei soccorsi è stato chiamato ad intervenire, ieri sera, attorno alle 19.15, sulla strada che dal Monte Penna porta al Passo del Tomarlo,dove una cavallerizza è stata disarcionata dall’animale sulla cui sella viaggiava. La donna è stata raccolta ancora cosciente e portata all’ospedale San Martino di Genova. Non era in pericolo di vita.

Intanto, sempre dalla Val d’Aveto, la consueta, annuale folla ha raggiunto il Maggiorasca, a 1.800 metri, per la Messa delle 11 dedicata a Nostra Signora di Guadalupe, al termine della quale molti si sono potuti dedicare anche al pic nic in vetta. Proprio ieri, ricorrevano i 70 anni dalla collocazione sul Monte della statua dedicata alla Patrona. A beneficio dei pellegrini, anche l’anticipo dell’apertura degli impianti di risalita, con le seggiovie attive dalle 9. Sabato sera, anche momenti di divertimento, al Prato della Cipolla, con lo speciale “La Radio in tv” di Entella Tv e Radio Aldebaran.