Differenziata, mozione di Conti: “No alla proroga ad Aimeri”

Il consigliere comunale sestrese Marco Conti
Il consigliere comunale sestrese Marco Conti

Il consigliere del Pdl di Sestri Levante ha depositato la sua mozione: “I cittadini hanno pagato i problemi di questa azienda. Il periodo transitorio sia affidato ad un altro soggetto”.

E’ di ieri la notizia delle sei partecipazioni al bando di gara per la gestione della raccolta differenziata in Val Petronio. Oggi, però, il consigliere d’opposizione di Sestri Levante Marco Conti, Pdl, annuncia di aver depositato una mozione per chiedere che la raccolta differenziata, nel periodo transitorio, da qui all’assegnazione, non venga prorogata ad Aimeri: “Nell’ ultimo anno – dice Conti – l’azienda si è dimostrata assolutamente inadeguata a svolgere il proprio compito. I cittadini hanno pagato sulla propria pelle i suoi problemi economici-organizzativi e la passività con cui l’amministrazione comunale ha subito questa vicenda. I dati ufficiali relativi alla raccolta differenziata – aggiunge il consigliere – dimostrano il fallimento dell’amministrazione comunale di Sestri Levante che dal 2003 si è dimostrata totalmente inadeguata a mettere in campo una politica ambientale degna di tal nome”.