Depurazione dell’acqua, il M5S sprona la giunta comunale di Rapallo

acqua
Il consigliere Giovanni Federico Solari

Il consigliere regionale Fabio Tosi ed il consigliere comunale Federico Solari invitano l’amministrazione comunale a schierarsi della parte dei cittadini nella maxi causa per il rimborso della quota non dovuta sulla bolletta dell’acqua.

In seguito alla maxi causa sulla depurazione dell’acqua, il MoVimento 5 Stelle invita la giunta comunale di Rapallo a prendere una posizione “chiara e netta dalla parte dei cittadini”. Il consigliere regionale Fabio Tosi ed il consigliere comunale Federico Solari ricordano come un anno fa il consiglio comunale avesse votato a favore di un ordine del giorno, presentato proprio dal MoVimento 5 Stelle, per il rimborso della quota non dovuta sulla bolletta dell’acqua. “Sindaco e giunta – scrivono Tosi e Solari – si assumano la responsabilità politica sulla vicenda eliminando la quota della depurazione non dovuta a causa del mancato rispetto delle normative. C’è in gioco la credibilità dell’amministrazione, ha tra i suoi esponenti anche l’amministratore condominiale Arduino Maini”.