Denunciati altri due giovani alla guida di auto e scooter

Uno trovato in stato di ebrezza, l’altro rifiuta il test sulle sostanze stupefacenti. Ancora due giovanissimi sono stati denunciati dai carabinieri, perché trovati alla guida in condizioni non consone. Questa volta, è stato il nucleo radiomobile della compagnia di Santa Margherita a denunciare un ventenne perché trovato alla guida dell’auto in stato di ebrezza, nella notte scorsa. Un altro ragazzo, 23 anni, è stato denunciato per aver rifiutato di sottoporsi al test sull’assunzione di sostanze stupefacenti, che i militari gli avevano intimato dopo un incidente che, l’altro ieri, lo aveva avuto come unico protagonista, in sella ad uno scooter. Il giovane ha riportato ferite ed escoriazioni, comunque non gravi.


Redazione Radio Aldebaran – www.radioaldebaran.it